fbpx

Il 16 luglio 2019, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), ha emanato la delibera 311/2019/R/idr che illustra le direttive per il contenimento e la gestione delle morosità del servizio idrico integrato, valide per tutti i gestori Italiani a partire dal 1° gennaio 2020. Il documento tecnico è denominato REMSI, Regolazione della morosità nel servizio idrico integrato.

Nello specifico, in caso di utenze condominiali, il gestore non potrà più limitare/sospendere/disattivare la fornitura idrica se, entro la scadenza dei termini previsti nella comunicazione di messa in mora, sia stato pagato almeno la metà dell’importo dovuto in un'unica soluzione. Potrà invece procedere con le azioni sulla fornitura qualora l’utenza condominiale non effettui il saldo entro i successivi sei mesi.

 

Fonte: ARERA